24 maggio. Donne e lavoro al Sud: il ruolo dei Fondi Strutturali

Lo sblocco dei fondi Ue non spesi dalle Regioni può aiutare il lavoro femminile? Se sì, con quali modalità? Ne abbiamo discusso con Fabrizio Barca, Ministro per la coesione territoriale, per cercare di capire in che modo è possibile sensibilizzare le autorità di gestione sul gender mainstreaming, quali politiche sono previste per l’occupazione femminile, e  che tipo di misure verranno adottate per migliorare i processi di valutazione evitando sprechi e inutilizzi. 

L’incontro, introdotto da Annamaria Simonazzi (inGenere.it e La Sapienza Università di Roma) è stato moderato da Andrea Pancani (vicedirettore Tg La7).

Hanno partecipato al dibattito:

Paola Pilati, José Rallo, Fiorella Farinelli, Annamaria Candela, Flavia Coda Moscarola, Valeria Ajovalasit, Bruno Calvetta, Stena Paternò, Patrizia Minardi, Magda Bianco, Daniela Carlà, Paola Casavola, Mara Gasbarrone Renzi, Elena Granaglia, Michele Faioli, Giuseppe Croce, Leonello Tronti, Annalisa Vittore, Maricetta Rizzo, Paola Masi, Laura Tagle, Sabina De Luca, Susi Billingsley, Giuseppe Di Stefano, Luca Bianchi, Albino Caporale, Elisabetta Addis, Massimiliano Bagaglini, Lodovica De Caro, Pierfranco Pellizzetti, M. Cesira Urzì, Stefano Graziano, Elisa Calessi, Santino Luciani, Maria Pia Mannino, Giovanni Vetritto, Annalisa Rosselli, Marcella Corsi   

 

 

Materiali:

Statistiche in breve: Donne e Sud (rapporto di ingenere.it) 

Piano di Azione Coesione - Stralcio Aggiornamento n°2 e relativi Allegati

Mettiamo al servizio i Fondi Europei, un articolo di Raffaela Milano

Pari opportunità e non discriminazione uno stralcio del Po Fesr Basilicata, di Patrizia Minardi