Agenda

Narrare la parità, un premio per l'Europa

13 Giugno 2017

Giunto alla sua quarta edizione, torna il Premio "Narrare la parità", un progetto ideato dall’Associazione Woman to be e patrocinato da soggetti pubblici e privati.

"Dedicato alla letteratura per l’infanzia, il premio si propone di dare riconoscimento e visibilità a quelle narrazioni che offrano modelli femminili e maschili alternativi, improntati all’interscambiabilità dei ruoli, nell’intento di favorire nuove e più equilibrate relazioni di genere" spiega Maria Grazia Anatra, presidente dell'associazione.

Il premio sarà lanciato e diffuso anche in altri paesi Ue, avviando sinergie con quei soggetti pubblici e privati, che per fini istituzionali o per finalità riconosciute si occupano di letteratura per l’infanzia.

"La  premiazione  verrà effettuata nel mese di ottobre 2017 presso una location significativa europea, in modo che l'opera vincitrice possa avere la possibilità di essere conosciuta  non solo in Italia ma in uno scenario più allargato  di sicuro interesse" spiega la presidente.

L’opera vincitrice verrà pubblicata da Giralangolo ­– marchio della torinese EDT – che nel 2014 ha inaugurato Sottosopra, una delle poche collane in Italia, espressamente dedicata al tema dell’identità di genere e diretta da Irene Biemmi.

Leggi il bando