Permette a mamme e papà di lavorare e in più ha un dimostrato effetto positivo sul futuro rendimento scolastico dei figli. Eppure, il numero di posti a disposizione è tra i più bassi d'Europa, e di politiche per l'infanzia neanche l'ombra.

Articoloscuola - università - welfare
Foto di Geomangio: https://www.flickr.com/photos/geomangio/

Una bozza di legge presentata in parlamento punta a introdurre uno strumento per l'acquisto di servizi universali alla persona, dalla cura dei piccoli all'assistenza agli anziani e alle persone non autosufficienti. Un modello mutuato da una positiva esperienza francese, che potrebbe avere numerosi effetti positivi, in primis per le donne. Ecco quali

Articolofinanza pubblica - lavoro - lavoro domestico - welfare

Il femminismo può creare un ponte tra donne di classi sociali diverse? L’Italia, rispetto ad altri paesi europei, mostra una situazione polarizzata: sono di più, rispetto agli uomini, sia le donne single che ricevono esclusivamente redditi da capitale, sia le single che sopravvivono grazie a trasferimenti familiari o statali. Ma interessi di classe e genere in alcuni casi possono corrispondere.

Articolodiseguaglianza

Si parla molto della difficoltà per le donne di sorpassare quell’ultimo gradino per arrivare al vertice. Ma sono i livelli lavorativi più bassi che registrano le differenze di genere più preoccupanti. E mostrano come aumentare la flessibilità del lavoro generi effetti negativi su redditi, consumi, gettito e fecondità per la parte della popolazione più debole

Articolocrisi economica - lavoro - part-time

I lavoratori migranti incontrano problemi specifici nel tenere insieme famiglia e occupazione. Non solo per una questione di tempi ma anche di spazi geografici. Spesso, inoltre, l'accesso al welfare è per loro particolarmente difficile. E a fatica ci si arrangia con soluzioni informali, in primis l'aiuto di parenti e amici

Articolodiseguaglianza - migrazioni - welfare

Nonostante la crisi, la Lombardia è ancora un territorio vivace e in grado di innovare nelle pratiche aziendali, anche a favore dei lavoratori. E non mancano le iniziative per far circolare i buoni risultati delle azioni positive. Come testimoniano tre buoni esempi

Articolobuone pratiche - imprese - innovazione

Malgrado la maggiore attenzione al fenomeno, gli uomini continuano a guadagnare in media più delle donne. Come risolvere questo problema? Un’economista di Harvard suggerisce maggiore flessibilità e di premiare il lavoro alla luce dei risultati ottenuti. Ma vi sono altre variabili da prendere in considerazione. Solo un profondo cambiamento culturale, con una reale intercambiabilità dei ruoli tra uomo e donna, permetterà di raggiungere la parità delle retribuzioni.

Articololavoro - pay gap - retribuzioni
Una campagna contro la violenza e i femminicidi

Iter processuale accelerato, impossibilità di prorogare le indagini preliminari più di una volta, obbligo di avvisare la vittima se l’aggressore è stato rimesso in libertà, informazioni sul gratuito patrocinio. Lo scorso ottobre veniva approvata la legge 119, che ha introdotto importanti novità nella protezione delle donne che hanno subìto violenza. Ecco quali

Articoloviolenza

In uno dei paesi dove la cultura buddista è più radicata, è in atto una campagna discriminatoria nei confronti della minoranza mussulmana. Violenze e minacce sono all’ordine del giorno ed è in discussione una legge che obbligherebbe le donne buddiste a sposarsi con uomini dello stesso credo. Ma un gruppo di associazioni birmane non ci sta.

ArticoloAsia - religione - violenza
Il manifesto di una campagna contro la violenza di genere

Per contrastare la violenza sulle donne bisogna occuparsi (anche) degli autori degli abusi. In Italia si è cominciato in ritardo, ma il panorama internazionale offre una lunga serie di programmi e progetti rivolti ai colpevoli. Una rassegna dei principali, per far tesoro di queste esperienze

Articoloviolenza

Pagine