Malgrado la maggiore attenzione al fenomeno, gli uomini continuano a guadagnare in media più delle donne. Come risolvere questo problema? Un’economista di Harvard suggerisce maggiore flessibilità e di premiare il lavoro alla luce dei risultati ottenuti. Ma vi sono altre variabili da prendere in considerazione. Solo un profondo cambiamento culturale, con una reale intercambiabilità dei ruoli tra uomo e donna, permetterà di raggiungere la parità delle retribuzioni.

Articololavoro - pay gap - retribuzioni
Una campagna contro la violenza e i femminicidi

Iter processuale accelerato, impossibilità di prorogare le indagini preliminari più di una volta, obbligo di avvisare la vittima se l’aggressore è stato rimesso in libertà, informazioni sul gratuito patrocinio. Lo scorso ottobre veniva approvata la legge 119, che ha introdotto importanti novità nella protezione delle donne che hanno subìto violenza. Ecco quali

Articoloviolenza

In uno dei paesi dove la cultura buddista è più radicata, è in atto una campagna discriminatoria nei confronti della minoranza mussulmana. Violenze e minacce sono all’ordine del giorno ed è in discussione una legge che obbligherebbe le donne buddiste a sposarsi con uomini dello stesso credo. Ma un gruppo di associazioni birmane non ci sta.

ArticoloAsia - religione - violenza
Il manifesto di una campagna contro la violenza di genere

Per contrastare la violenza sulle donne bisogna occuparsi (anche) degli autori degli abusi. In Italia si è cominciato in ritardo, ma il panorama internazionale offre una lunga serie di programmi e progetti rivolti ai colpevoli. Una rassegna dei principali, per far tesoro di queste esperienze

Articoloviolenza
donne nella scienza wise network

Non più chiusa nella sua torre d'avorio, la ricerca scientifica ha caratteristiche nuove. E nuovi devono essere i criteri con cui se ne valuta l'eccellenza. In modo da valorizzare curiosità, dedizione, flessibilità, diplomazia, apertura al confronto. Cioè le capacità e le competenze tipicamente femminili

Articoloricerca - scienza

What has Europe done to ensure an equal representation of men and women in Europe? The study “Electoral Lists ahead of the Elections to the European Parliament from a Gender Perspective”, published on the eve of the election to the European Parliamentary term 2014-2019, maps the representation of women and men on party lists at national level, provides key background information and analyses the effect of gender quotas on candidate lists.

ArticoloEuropa - pari opportunità

Il rapporto annuale dell’Istat offre l’immagine di un paese sempre più impoverito. La disoccupazione giovanile alle stelle, il dilagare della precarietà, gli squilibri territoriali, le differenze di genere segnalano un disagio profondo. Eppure alcune ricette per far ripartire il paese ci sono. Su tutte invertire le politiche di rigore per intraprendere una strada di rilancio della domanda, della produzione e dell’occupazione. Soprattutto femminile.

Articolocrisi economica - fisco - lavoro

Si tengono più alla larga dai partiti e il loro impegno si esprime in modi più informali. Inoltre le italiane credono meno degli uomini nelle istituzioni politiche. Le donne fanno politica lontano dai palazzi, ma questo le penalizza e fa sì che le loro istanze non siano ascoltate

Articoloelezioni - Europa

La percentuale di donne ministre o dirigenti apicali dei vari paesi europei era del 15 per cento nel 2004 mentre ora è al 30 per cento. Il trend di crescita però si è quasi fermato nel 2007 all'inizio della crisi. 

Articolo

Sono poche le ragazze che, una volta finita la scuola, scelgono facoltà scientifiche. Questione di gusti, di predisposizione o semplicemente di stereotipi duri a morire? I risultati di uno studio condotto negli Stati Uniti offrono scenari sorprendenti. E potenzialmente rivoluzionari

Articoloistruzione - ricerca - stereotipi

Pagine