Articoli

La divisione di genere permea e guida i processi migratori, alimentando le economie ai due lati del viaggio. Il lavoro di cura, dirottato e globalizzato, resta al centro della scena: un fenomeno complesso che non è fatto solo di sfruttamento

Articololavoro - migrazioni

La crisi si abbatte in modo massiccio sui giovani; gli strumenti in altri tempi pensati per favorire l'occupazione oggi vengono usati per espellere un'intera generazione dal mercato del lavoro. Uno scenario che peggiora i rischi del nostro welfare familista

Articologenerazioni - lavoro

Alla fine del 2009, la recessione ha cominciato a colpire le laureate del Nord: meno 2,5%. Un segnale chiaro dell'impatto fortissimo che la crisi all'italiana ha sul lavoro femminile. Ma la riduzione della partecipazione delle donne riduce anche le chance di ripresa

Articololavoro

Quando lei ha un buon reddito anche gli uomini puliscono il bagno. La parità nella gestione domestica non è un miraggio per le coppie in cui le donne hanno entrate maggiori o uguali a quelle del partner. A proposito dell'articolo "Quando lei guadagna di più"/1

Articolofamiglie - lavoro

Le donne devono porsi come obiettivo quello di fare più soldi? sono i soldi che garantiscono una maggiore felicità alla coppia e attenuano i conflitti? e se invece un obiettivo delle donne fosse la generosità? A proposito dell' articolo "Quando lei guadagna di più"/2

Articolofamiglie - lavoro

Il "sorpasso di genere" in Italia è una realtà per il 16,1% delle coppie nelle quali lavorano tutti e due i coniugi. Un dato che rovescia le classifiche europee, nelle quali non brilliamo per indicatori di parità. Ma spesso è un sorpasso tra poveri

Articolofamiglie - lavoro

I comuni vengono vincolati al rispetto del Patto di stabilità, ma non possono decidere in autonomia spese ed entrate. Così tagliano le infrastrutture sociali, i servizi più utili per le donne e il loro lavoro. Che succederà con il federalismo?

Articolofinanza pubblica

Quanto può reggere la vita da equilibristi di tante donne, giovani e migranti, outsider rispetto al "vecchio" mondo del lavoro? Il lavoro in frantumi non è un destino ineluttabile, ma è necessario ritrovare e rinnovare i luoghi collettivi

Articololavoro

Il nuovo Trattato di Lisbona enuncia buoni e ovvi princìpi: divieto di discriminazioni per sesso, lotta contro la tratta, diritto al congedo di maternità. Però poi non scende nella pratica politica, e subordina ogni decisione al voto unanime

Articolopari opportunità

Le operaie di due aziende fallite nel tessile, le impiegate di un call center prima fantasma e poi autogestito. Strategie di sopravvivenza ordinaria, faticosa e fantasiosa, in una tipica provincia italiana di piccole e medie imprese. Storie di ostinazione e solidarietà

Articololavoro

Pagine