Tag: bioetica

Ha fatto molto discutere la notizia che Apple e Facebook offrono alle loro dipendenti la possibilità di congelare i propri ovuli a spese dell'azienda: una buona opportunità o "costrizione"? Il fattore tempo è determinante per la fertilità, ma la genitorialità rimandata comporta anche aspetti etici, sociologici e economici da considerare

Articolobioetica - corpi - pma - salute

Mentre a colpi di sentenze la legislazione italiana in materia di riproduzione medicalmente assistita ha fatto grandi passi avanti, l'ultimo pronunciamento del tribunale internazionale di Strasburgo evita di prendere posizione e per di più si pone in modo paternalista nei confronti delle donne

Articolobioetica - diritti - pma

Non si può garantire un solo principio (la tutela dell'embrione) a scapito di tutti gli altri, ed è iniquo discriminare le coppie economicamente e in base alla gravità del loro problema di infecondità. L'analisi giuridica, punto per punto, delle ragioni per cui il divieto di fecondazione eterologa è stato dichiarato incostituzionale. E irrazionale

Articolobioetica - corpi - diritti - pma

Le definizioni di famiglia, filiazione, genitorialità si aprono a nuove possibilità. Bisogna però individuare i punti in cui ciò che è scientificamente possibile, è anche consentito dal punto di vista giuridico. Ecco perché multidisciplinarità e confronto, anche con le normative estere, sono necessari

Articolobioetica - corpi - diritti - pma

La cancellazione del divieto di eterologa apre a una più estesa interpretazione del concetto di famiglia, non più per forza basata su legami “di sangue”. Con possibili effetti anche per le unioni di persone dello stesso sesso

Articolobioetica - diritti - famiglie - pma

Vale più il diritto all'obiezione o quello alla salute? Quando si decide di lavorare per lo stato, prevale il diritto individuale o il dovere di fedeltà alla Repubblica? Queste sono solo alcune delle domande a cui cerca di dare risposta la giurista Federica Grandi nel libro "Doveri costituzionali e obiezione di coscienza". L'autrice analizza la contraddizione creatasi tra la legge 194 e uno dei suoi articoli, il 9, che prevede l'obiezione di coscienza

Recensionebioetica - corpi - istituzioni

Intervista alla teologa Marinella Perroni. "Tutto può cambiare, come si è visto nelle dimissioni di Benedetto XVI e nella loro accorta regia. Ma per il cambiamento è necessario che la Chiesa accolga la soggettività femminile. Una svolta che va ben oltre il sacerdozio alle donne"

Articolobioetica - religione