Tag: storie

Goodbye, di Mohammad Rasoulof. Una separazione, di Asghar Farhadi. Un cinema che parla delle donne iraniane, del loro dolore e assillo per la libertà. E artisti che pagano per questo. Li abbiamo incontrati al festival "Asiatica", in tasca un biglietto aereo: per la prigione

Articolostorie

Freud, Jung e Sabina Spielrein: tre figurine in un museo delle cere e come sfondo una ricostruzione storica pedissequamente fedele. Un film che non riesce a incarnare, lasciando fuori dalla porta la complessità della storia e la passione degli spettatori

Recensionestorie

Qualcosa è cambiato, dal 13 febbraio alla convention di luglio. Meno riflessioni sul corpo femminile e la sua immagine deformata dai media, più concentrazione sui temi economici e sociali. E molte sfide e critiche da raccogliere, per un movimento che si pensa stabile e organizzato

Articolopari opportunità - lavoro - storie

Voto amministrativo: tutto bene, ma sono scomparse le donne. Qualche giorno prima il supplemento letterario de La Stampa, in occasione del Salone del libro, aveva disegnato 15 illustri ritratti degli autori che hanno fatto l'identità nazionale. Tutti maschi

Articolopari opportunità - storie

Un movimento esploso e concluso con la stagione degli anni '70, o un'esperienza viva e vegeta che lotta insieme a noi? Nel libro di Lea Melandri "Amore e violenza. Il fattore molesto della civiltà", un'immersione dentro la storia del femminismo, fatta da una sua protagonista

Recensionestorie

"Italiane", della storica Perry Willson. Biografia di un Novecento popolato da tutti e due i sessi, dalle prime mobilitazioni politiche ai meandri del femminismo. Un libro esperto, fatto con metodo anglosassone, ma di difficile importazione. Che ci dice che il cammino della storia delle sessualità è ancora agli inizi

Recensionestorie

"Vite economiche", di Viviana Zelizer. Un libro che si inoltra nelle oscure connessioni tra economia e sentimenti, per raccontarci di come le scelte dell'homo (e la foemina) economicus non siano per niente razionali ma intrise di motivazioni legate alla sfera affettiva e a quella sociale

Recensionestorie

Teatro. Vittoria, dalla Calabria a Milano, attraverso due generazioni. Saverio La Ruina porta in giro per l'Italia un monologo che parla di aborto, per ragionare sul passato in continuità con un presente in cui i diritti acquisiti non sono certi e la mentalità di molti non è cambiata. Ma apre anche alla possibilità di sguardi differenti

Recensionestorie

Cinema. Shirin Neshat dedica il suo film "Donne senza uomini" a tutte le vittime del potere in Iran.  Una storia di abiti e di politica, dalla modernizzazione autoritaria all'integralismo. E di tutti gli oppressori  la violenza maschile, nelle sue diverse pieghe caratteriali e umorali, è complice e ispiratrice

Recensionestorie

Storie di donne e lavoro, nell'ultimo romanzo di Chiara Ingrao: un libro che narra gli anni settanta, il lavoro, il conflitto, i cambiamenti attraverso la vita di due amiche, una metalmeccanica e l'altra studentessa, in un quartiere popolare di Roma. Una storia per ricordare e riflettere

Recensionestorie

Pagine