NewsAmerica, crisi economica, lavoro, povertà

Paycheck to paycheck. La vita e la lotta di Katrina Gilbert

Paycheck to paycheck. Life and Times f Katrina Gilbert

Paycheck to Paycheck: The Life and Times of Katrina Gilbert, documentario diretto e prodotto da Shari Cookson e Nick Doob, ci racconta la vita di Katrina, una delle 42 milioni di working poors americane, madri single con figli a carico, che lavorano ma guadagnano troppo poco. Katrina, trentenne divorziata con tre figli, lavora 40 ore a settimana come infermiera guadagnando 9,45 dollari all’ora, arrancando faticosamente per pagare tutti i conti e pregando ogni giorni che i suoi figli non si ammalino. Senza assicurazione sanitaria e senza alcun supporto, quotidianamente Katrina deve scegliere tra le spese per le sue cure mediche e quelle per mantenere i suoi figli, che spesso è costretta a lasciare soli per sbarcare il lunario. Le sue uniche fonti di aiuto sono il Chambliss Center, una struttura convenzionata che offre a prezzi accessibili un nido h24 a madri con difficoltà economiche, e la sua nascente storia con Chris, un padre con una situazione simile alla sua.

Negli Stati Uniti un esercito di donne come Katrina lotta ogni giorno per provvedere ai propri figli.

Durante le due settimane successive alla prima del documentario, che è stata il 17 marzo, sarà possibile fare donazioni al “Women’s nation”, i cui proventi saranno destinati all’assistenza dei figli di donne come Katrina.

Maria Shriver ha lanciato una piattaforma per indagare, denunciare e sostenere la condizione delle donne working poors.

È possibile vedere il documentario sul sito dell’HBO