Recensioni

Il libro di Alessandra Casarico e Paola Profeta sull'Italia delle disparità di genere smentisce luoghi comuni vecchi e nuovi, o li rende meno rassicuranti. E avanza proposte concrete per un policy mix che interrompa, finalmente, l'attesa delle donne. Un percorso di lettura

Recensionefamiglie - lavoro

Dal corpo delle donne onnipresente al corpo degli uomini assente. Anche in Italia, finalmente, si inizia a discutere di mascolinità. Il libro "Essere maschi. Tra potere e libertà", di Stefano Ciccone, racconta come una rendita di potere può essere anche una gabbia opprimente

Recensionecorpi

 L'Europa fa bene alle donne? Il libro “I diritti delle donne nell’Unione Europea: cittadine, migranti, schiave” a cura di Mariagrazia Rossilli indaga come e se l'integrazione europea sia andata a vantaggio delle donne. Una raccolta di saggi che con sguardo critico tracciano un bilancio.

Recensionepari opportunità

Teatro. Vittoria, dalla Calabria a Milano, attraverso due generazioni. Saverio La Ruina porta in giro per l'Italia un monologo che parla di aborto, per ragionare sul passato in continuità con un presente in cui i diritti acquisiti non sono certi e la mentalità di molti non è cambiata. Ma apre anche alla possibilità di sguardi differenti

Recensionestorie

Alesina e Ichino hanno ragione: il lavoro di uomini e donne in famiglia e nel mercato andrebbe bilanciato meglio. Ma hanno torto, quando attribuiscono tutto il familismo al Sud. E finiscono con una ricetta sbagliata: meno asili e meno tasse

Recensionepari opportunità

Cinema. Shirin Neshat dedica il suo film "Donne senza uomini" a tutte le vittime del potere in Iran.  Una storia di abiti e di politica, dalla modernizzazione autoritaria all'integralismo. E di tutti gli oppressori  la violenza maschile, nelle sue diverse pieghe caratteriali e umorali, è complice e ispiratrice

Recensionestorie

Storie di donne e lavoro, nell'ultimo romanzo di Chiara Ingrao: un libro che narra gli anni settanta, il lavoro, il conflitto, i cambiamenti attraverso la vita di due amiche, una metalmeccanica e l'altra studentessa, in un quartiere popolare di Roma. Una storia per ricordare e riflettere

Recensionestorie

Nelle sale un film che accende una luce. Giorgio Diritti rimette al mondo la storia della strage di Marzabotto con un racconto fresco e cristallino come fosse narrato per la prima volta. Con gli occhi e le parole della sorellina, la seconda donna che fa nascere l'uomo che verrà

Recensionestorie

Ancora sul manifesto della Libreria delle donne di Milano: come portare il lavoro sotto il segno dell'immaginazione. E' vero che la parità fa acqua e che dobbiamo voltare pagina, ma verso dove? Il rischio di una concezione tutta individualistica della libertà e dell'autodeterminazione

Recensionelavoro

Di cosa parliamo quando parliamo di lavoro delle donne? E con chi parliamo? La divisione tra campi poco comunicanti, la necessità di cominciare un percorso fuori dagli specialismi. A proposito del numero di Sottosopra "Immagina che il lavoro"

Recensionelavoro

Pagine