News

ASILI NIDO, ecco tutti i dati

14 bambini su 100. Questo l'indice a cui siamo arrivati nella frequenza degli asili nido (0-3 anni), nell'anno 2010-2011. Gli ultimi dati Istat, oltre a mostrare che siamo ancora assai lontani dall'obiettivo di Lisbona 2010 (33%), confermano una fortissima differenza territoriale: dal 29,4% dell'Emilia Romagna al 2,4% della Calabria. Quel che è più drammatico: nelle regioni del Sud quasi ovunque la situazione è peggiorata nell'ultimo anno, mentre nella media nazionale c'è stato un leggero aumento dell'indice di presa in carico. Qui tutti i dati. Per approfondimenti, su questo stesso sito: l'intervista a Paola Casavola sui nidi a Sud, l'articolo di Del Boca, Pasqua e Pronzato sui buoni effetti dei nidi, l'analisi di Cesira Urzì Brancati sullo strumento-voucher.