Video

Le donne sui media nel 2013

Le immagini, i commenti e la rappresentazione femminile nell'anno appena concluso

Il 2013 è stato l'anno di Malala in copertina sul Time e dell'uscita di Gravity al cinema, della serie Orange is the new black, ambientata in un carcere femminile, e della pubblicità virale in cui le bambine non si accontentano di fare le principesse. Ma nonostante tutto, hanno comunque prevalso i corpi come oggetti, le frasi misogine, gli stereotipi sessisti. Nel video un condensato delle immagini femminili nell'anno appena concluso. Per ribadire che le donne e le ragazze meritano tutt'altro tipo di rappresentazione.

Altri video

Decolla il crowdfunding per il primo festival di scrittrici a Roma
Videocittà - linguaggi
Le donne si sposano prima e più spesso hanno una laurea. Matrimoni in Italia, tutti i dati in un video
Video
Le fumatrici in Italia sono più di 4 milioni. Un flash di genere per la giornata mondiale senza tabacco
Video
"Ho ritrovato la libertà, una libertà totale, che non conoscevo". Al cinema dal 20 aprile
Videosessualità - stereotipi - storie
Grazie al lavoro delle “madri d’Europa” le donne possono trovare oggi nelle istituzioni europee un’arena privilegiata per la rivendicazione dei propri diritti. La puntata su Rai Storia
Videodiritti - Europa - pari opportunità

Pagine