Videodiritti - Europa - pari opportunità

Madri d'Europa

Grazie al lavoro delle “madri d’Europa” le donne possono trovare oggi nelle istituzioni europee un’arena privilegiata per la rivendicazione dei propri diritti. La puntata su Rai Storia

Le prime elezioni a suffragio universale del parlamento europeo nel 1979 hanno rappresentato un punto di svolta per l'affermazione dei diritti delle donne e della parità. Sono numerose le donne elette, e una di loro, Simone Veil, diventa la prima presidente del nuovo parlamento. È  grazie al lavoro di queste “madri d’Europa” che le donne possono trovare oggi nelle istituzioni europee un’arena privilegiata per la rivendicazione dei propri diritti. Nella puntata andata in onda il 10 marzo Rai Storia ricostruisce com'è andata insieme alla Prof.ssa Federica Di Sarcina.

 

 

 

Altri video

Perché gli uomini sono così arrabbiati? Un video tagliente e ironico di Elisa Kreisinger
Videolinguaggi - pari opportunità - stereotipi
Se la pubblicità si scusasse con le donne. Una clip realizzata dalla regista Tiny Bullet
Videocorpi - linguaggi - stereotipi
In Belgio la campagna per l'Equal Pay Day parte da un video provocatorio sulle pensioni
Videolinguaggi - pay gap - pensioni - stereotipi
Rai Cultura intervista inGenere e la Fondazione Brodolini su materie scientifiche e stereotipi di genere a scuola
Videoscuola - stereotipi
Contro le mutilazioni genitali femminili, il video girato da giovani attiviste e attivisti africani ed europei
Videolinguaggi - salute - sessualità

Pagine