Tag: buone pratiche

Negli ultimi anni la questione di genere si è imposta quale tema prioritario all’attenzione del mondo militare

Articolobuone pratiche - istituzioni - politiche

Valorizzare le differenze tra le persone, sovvertire i paradigmi dominanti, auspicare una partecipazione maschile, usare le parole adatte. Una riflessione personale su quattro questioni urgenti del nostro tempo

Articolobuone pratiche - femminismi - linguaggi

Disoccupazione giovanile, inattività, centri per l'impiego. Ne abbiamo parlato con Rosanna Pricoco, che da anni si occupa di politiche attive, conciliazione e genere, e attualmente è responsabile dell’assistenza tecnica al lavoro e alla formazione della Provincia di Avellino

Articolobuone pratiche - Europa - generazioni - lavoro - welfare

Introdurre un codice rosa nei pronto soccorsi per contrastare la violenza di genere e rispondere ai bisogni concreti dei territori. L'esperienza di Differenza Donna presso l’ospedale Grassi di Ostia

Articolobuone pratiche - stereotipi - storie - violenza

La Regione Lazio ha deciso di stanziare 200mila euro per favorire le strategie di conciliazione all'interno delle aziende. Un bando che si rivolge alle lavoratrici e ai lavoratori dipendenti di imprese e piccole e medie imprese. I piani di conciliazione, si legge sul sito ufficiale del presidente...

Newsbuone pratiche - conciliazione - imprese - istituzioni
Mar Camarasa i Casals, coordinatrice di progetti europei su violenza contro le donne ed esclusione sociale, tra le relatrici di GendeRIS 2015, intervistata da InGenere
Videoazioni positive - buone pratiche - empowerment - Europa - femminismi
Maria Grazia Giammarinaro, giudice ed esperta nella lotta contro la tratta di esseri umani tra le relatrici di GendeRIS 2015, intervistata da InGenere
Videobuone pratiche - Europa - pari opportunità - politiche
Data pubblicazione: 03/2015
Ricerchebuone pratiche - violenza

In Italia esiste il Family Audit, una certificazione che premia la qualità delle imprese e delle organizzazioni più virtuose in materia di conciliazione tra tempi di vita e tempi di lavoro. Fino al 31 maggio è possibile rispondere al secondo bando nazionale

Articoloazioni positive - buone pratiche - conciliazione - famiglie

Pagine