Alessandra Minello

Demografa sociale all’Università di Firenze. Studia le differenze di genere in Italia e in Europa, declinate in vari ambiti: istruzione, sessualità, omicidi, fecondità.

ARTICOLI PUBBLICATI

Dati

In Italia l'allattamento è ancora considerato alla stregua di una conoscenza innata. Un sondaggio su oltre duemila intervistate mostra invece come le madri siano lasciate da sole in una fase delicata e spesso difficile, in cui dovrebbero poter contare sul supporto di sistemi sanitari e comunità

Politiche

Ci sono padri che si approcciano alla genitorialità con intenzioni completamente diverse da quelle che animavano le generazioni passate. E mentre i dati parlano ancora di forti disuguaglianze tra i ruoli, la letteratura inizia a raccontare questo mutamento

4 min lettura
Dati

Sono sempre più le donne senza figli, le coppie che non anelano alla genitorialità aumentano. Nel paese delle "culle vuote", e che più di altri soffre il gap tra numero di figli voluti e fecondità realizzata, chi si prenderà cura di rimettere al centro il desiderio?

6 min lettura
Dati

Gli squilibri di genere nell'accademia italiana con la pandemia sono diventati un problema di tutti, coinvolgendo sempre più le istituzioni e il loro ruolo nel contrasto alle disuguaglianze. Dal Consiglio universitario nazionale una relazione diffonde dati e proposte per cambiare le cose

5 min lettura
Linguaggi

È di questi giorni la notizia di due nuove importanti nomine per l'accademia. Tiziana Lippiello, entrata in carica alla Ca'Foscari di Venezia, e Antonella Polimeni, all'Università Sapienza di Roma, entrambe come rettrici. Un'occasione per ripensare l'università a partire dalle ambizioni delle donne

Dati

Gli stereotipi legati all’essere madre rappresentano un ostacolo reale alla carriera nel mondo accademico, il lockdown ci ha già dato un assaggio di quali potranno essere gli effetti della pandemia in termini di disparità per docenti e ricercatrici. Un articolo pubblicato in collaborazione con Nature

6 min lettura
Dati

Dal 1991 i divorzi sono più che quadriplicati: ogni 100 matrimoni ce ne sono quasi 49. Un dato che porta il segno delle trasformazioni sociali e culturali in corso, e che ha suscitato l'interesse della ricerca e del mercato

3 min lettura
Linguaggi

Nelle università, così come nel resto del mercato del lavoro, le donne sono tante alla base e poche ai vertici delle carriere. Spesso si parla di rubinetto che perde, ma se si cambia prospettiva si vede qualcosa in più

5 min lettura

LEGGI ANCHE