Fabio Pammolli

Insegna Economia e gestione delle imprese presso l’università di Firenze, dal 2007 è direttore dell’IMT Alti Studi di Lucca e presidente del CERM. È membro del Gruppo di Lavoro per la Scuola Superiore di Statistica e Analisi Sociali ed Economiche dell’ISTAT, della Commissione di studio per l’Etica della ricerca e la Bioetica del Consiglio Nazionale delle Ricerche e del Comitato di Valutazione della Spesa Previdenziale del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e del Ministero dell'Economia e delle Finanze. E’ stato membro della Commission on Intellectual Property Rights, Innovation and Public Health dell’Organizzazione Mondiale della Sanità e del Comitato Scientifico dell’ Istituto Superiore di Sanità, Roma. Ha presentato i risultati delle proprie ricerche in occasione di seminari, conferenze e lezioni presso numerosi istituti e università italiani ed esteri. Le sue ricerche riguardano: analisi economica delle dinamiche industriali e della crescita delle imprese; analisi economica dei sistemi d’istruzione e di ricerca; analisi economica dei sistemi di welfare e sanitario.

Articoli pubblicati

Il governo interviene sull'età della pensione per le donne, tardi e male. Ma un cambiamento serve: i problemi delle donne sul mercato del lavoro dipendono anche dagli squilibri attuali del welfare. Ecco come si può aumentare l'età pensionabile in modo flessibile

Articolofinanza pubblica - pensioni - welfare