Ricerchepari opportunità, stereotipi

Global Gender Gap Report 2021

Data pubblicazione: 03/2021
Autori: Robert Crotti, Kusum Kali Pal, Vesselina Ratcheva, Saadia Zahidi
Committente: World Economic Forum

 

Secondo il Global Gender Gap Report 2021 del World Economic Forum, un'altra generazione di donne dovrà attendere per ottenere la parità. Mentre l'impatto della pandemia generata dal Covid19 continua a farsi sentire, il divario di genere su scala globale è aumentato da 99,5 anni a 135,6 anni in una generazione.

L’avanzata verso la parità di genere è in fase di stallo in diverse grandi economie. Ciò è dovuto al fatto che le donne sono, nella maggior parte dei casi, impiegate nei settori più colpiti dai provvedimenti di contenimento della pandemia e che si ritrovano spesso a dover gestire le pressioni dovute all'assistenza domiciliare.

Questo rapporto, oramai giunto alla sua quindicesima edizione, mette a confronto l'evoluzione dei divari di genere in quattro aree: partecipazione economica e opportunità; livello di istruzione; salute e sopravvivenza; ed empowerment politico. Inoltre, esamina i fattori che determinano i suddetti divari di genere e delinea le politiche e le pratiche necessarie per effettuare una ripresa inclusiva di genere.

Lo studio offre ai paesi alcune soluzioni per colmare i loro divari di genere. Tra queste: ulteriori investimenti nel settore dell'assistenza, un accesso equo al congedo di cura per uomini e donne che lavorano, politiche e pratiche che si concentrino in modo pro attivo sul superamento della segregazione professionale di genere, l'ampliamento di politiche che puntino a favorire lo sviluppo delle competenze di metà carriera per le donne e la messa in vigore di pratiche manageriali corrette e imparziali che includano e tutelino processi di assunzione e pratiche di promozione.

Leggi tutto il rapporto