Videoarte - stereotipi - storie

Produttrici

Le canzoni che ascoltiamo tutti i giorni sono quasi sempre prodotte da uomini. Un breve video indaga l'impatto di questo dato sui gap nelle carriere e sulla rappresentazione dei corpi

Se si escludono le performer, le donne sono tutt'altro che ben rappresentate nell'industria musicale. Soprattutto ai vertici. Infatti costituiscono meno del 5 percento di produttori e ingegneri. Significa che quasi ogni canzone che ascoltiamo è prodotta da uomini. In questo video, la giornalista Mary H.K. Choi intervista le produttrici e artiste TOKiMONSTA, Linda Perry, Grimes e Ebony Bones per cercare di comprendere perché le esperte fanno così fatica ad affermarsi nell'industria dei dischi.

Leggi tutto lo speciale Taci anzi canta: le donne nell'industria discografica 

Altri video

Cosa c'entra il genere con i modelli energetici su cui si basano le nostre economie? Un video spiega come la transizione energetica dovrebbe evitare le disparità per ripensare il mondo
Videoambiente - disuguaglianze - tecnologie
Le nostre città sono diventate dei serbatoi di ingiustizia, un video animato chiaro ed esaustivo spiega come dovrebbe essere una mobilità davvero inclusiva, a partire dalle donne
Videocittà - disuguaglianze - geografie
La fondatrice della rivista Feminist Economics spiega perché dobbiamo pensare l'economia come una disciplina basata su cura e inclusione
Videocura - disuguaglianze - femminismi - ricerca
I giocattoli suggeriscono ruoli, comportamenti e attitudini di genere, contribuendo a riprodurre l’impostazione sessista della società. È ora di cambiare
Video
Violenza domestica, violenza economica, cosa dicono i dati e cosa è cambiato con i lockdown. Barbara Leda Kenny, in dialogo con Elisa Ticci, docente di Economia Pubblica e dello Sviluppo
Videopandemia - violenza

Pagine