Videoarte - stereotipi - storie

Produttrici

Le canzoni che ascoltiamo tutti i giorni sono quasi sempre prodotte da uomini. Un breve video indaga l'impatto di questo dato sui gap nelle carriere e sulla rappresentazione dei corpi

Se si escludono le performer, le donne sono tutt'altro che ben rappresentate nell'industria musicale. Soprattutto ai vertici. Infatti costituiscono meno del 5 percento di produttori e ingegneri. Significa che quasi ogni canzone che ascoltiamo è prodotta da uomini. In questo video, la giornalista Mary H.K. Choi intervista le produttrici e artiste TOKiMONSTA, Linda Perry, Grimes e Ebony Bones per cercare di comprendere perché le esperte fanno così fatica ad affermarsi nell'industria dei dischi.

Leggi tutto lo speciale Taci anzi canta: le donne nell'industria discografica 

Altri video

La denuncia del gruppo di esperte contro la violenza del Consiglio europeo: una visione stereotipata dei ruoli continua a limitare le opportunità e la libertà di scelta delle donne
Video
Scrittrici, poete, artiste di tutti i tempi che si sono mantenute fuori dal centro per raccontare mondi che altri non vedevano e collegare territori che altri tenevano separati
Videoarte - cultura - femminismi - linguaggi - storie
Un monologo sugli standard che la società impone alle donne, le parole di Camille Rainville interpretate da Cynthia Nixon a pochi giorni dalla condanna di Harvey Weinstein
Video
La storia di Irma Testa, prima pugile italiana a partecipare alle Olimpiadi, nel film documentario diretto da Alessandro Cassigoli e Casey Kauffman
Video
Perché la microfinanza è così importante per l'inclusione delle donne? Marcella Corsi lo spiega in una lunga intervista a cura dell'Ente Nazionale per il Microcredito
Video

Pagine