Incontri - 90 minuti con inGenere

90 minuti con inGenere è un ciclo di incontri che si svolgono nella sede della Fondazione Brodolini, editore di inGenere. In ogni appuntamento si affronta un tema di attualità, scelto tra quelli a nostro avviso più rilevanti per la vita delle donne in Italia; e si discutono proposte ad esso conseguenti. Agli incontri partecipano gruppi interdisciplinari di addetti ai lavori, giornalisti e giornaliste e rappresentanti delle istituzioni e delle parti sociali.

 

13 dicembre. Giovani donne in cerca di lavoro. Incontro con Elsa Fornero

Nel dramma generale, certificato a ogni scader del mese dai numeri sull'occupazione, un focus sull'emergenza dell'occupazione femminile, e in particolare di quella giovanile. È stato questo il tema principale dell'incontro organizzato dalla redazione di inGenere.it con la ministra del lavoro Elsa Fornero. Si è parlato delle scelte del governo (mantenimento della pluralità dei contratti, favore per l'apprendistato, questione delle dimissioni in bianco) e dei desiderata delle donne, cercando di tenere insieme, più di quanto non si sia visto nella realtà, Lavoro e Pari Opportunità. L'incontro, coordinato da Annalisa Rosselli (inGenere.it e Università di Roma Tor Vergata), è stato introdotto da Francesca Bettio (inGenere.it e Università di Siena).

24 maggio. Donne e lavoro al Sud: il ruolo dei Fondi Strutturali

Lo sblocco dei fondi Ue non spesi dalle Regioni può aiutare il lavoro femminile? Se sì, con quali modalità? Ne abbiamo discusso con Fabrizio Barca, Ministro per la coesione territoriale, per cercare di capire in che modo è possibile sensibilizzare le autorità di gestione sul gender mainstreaming, quali politiche sono previste per l’occupazione femminile, e  che tipo di misure verranno adottate per migliorare i processi di valutazione evitando sprechi e inutilizzi. 

19 aprile. Meta metà. Per una democrazia paritaria

Nel dibattito sulla riforma della legge elettorale c'è un grande assente, ed è il tema della rappresentanza paritaria. La nostra meta è il 50 per cento, ovunque si decida. Come intervenire per riequilibrare la presenza femminile nelle istituzioni? E come si collega questo tema alla fortissima crisi della politica? Come coniugare qualità e quantità della presenza femminile? Introduzione di Mariella Gramaglia.

6 marzo. Le donne e la riforma Fornero delle pensioni

L'effetto del sistema contributivo sulle "carriere fragili", le novità introdotte con la riforma di fine 2012. Una discussione sul futuro pensionistico delle donne, con focus sui punti critici che caratterizzano i loro percorsi lavorativi, e sul rapporto tra condizioni del mercato del lavoro e prospettive previdenziali. Con Marcella Corsi, Michele Raitano, Maria Rita Ghedini.