Con la nomina di Daria De Pretis alla Consulta, il presidente Napolitano rompe la vecchia regola non scritta per cui tra i supremi giudici c'era posto solo per una donna alla volta. Una lezione per il Parlamento, mentre continua lo stallo per i membri di nomina parlamentare. Forse perché lì non si vuole guardare oltre criteri come i legami (e il sesso) giusti

Articoloistituzioni - pari opportunità

Mariella Gramaglia, membro della redazione di InGenere e amica di noi tutte, ci ha lasciato questa mattina. Impegnata da sempre nelle battaglie femministe, liberale di sinistra come lei stessa si definiva, ha portato a InGenere il suo prezioso contributo di intelligenza e di esperienza di...

Newsstorie

La presenza femminile nei cda di aziende quotate è aumentata grazie alla legge. Ma gli effetti positivi non si fermano ai numeri: i vertici risultano ringiovaniti (anche per la componente maschile), è aumentato il livello di istruzione, sono diminuiti i membri legati da rapporti di parentela e sono calate le posizioni multiple. Smentendo molte critiche preventive. Una ricerca fornisce tutti i dati

Articolopari opportunità

Imprenditrici d'Italia, o aspiranti tali, attenzione! Qualcosa, anzi diverse cose, sono all'orizzonte per voi. Alcune interessanti iniziative sono infatti in programma in diverse città italiane, a cui forse val la pena di dare uno sguardo in cerca di opportunità, informazioni, dritte e consigli...

Newsfinanza - imprese

Una sperimentazione ha riservato alle lavoratrici la possibilità di andare in pensione prima, ma accettando un assegno più basso. Le adesioni sono state moltissime: come mai? E ora che sta per finire le proteste sono numerose

Articolocura - pensioni - welfare

Private di fondi e risorse, senza uno stipendio, impossibilitate a fare il loro lavoro ma sovraccariche di responsabilità formali: questa è oggi la situazione delle consigliere di parità. Il forte disinvestimento rende esplicito che la politica istituzionale le considera superflue e non crede nel loro operato. La domanda dunque è: sono davvero necessarie?

Articololavoro - pari opportunità - welfare

Più disoccupati e precari, e sempre più poveri anche quelli che lavorano. Praticamente nulle le possibilità di fare lavori qualificati. E soprattuto sempre più isolati: spesso per vergogna delle proprie condizioni, si allentano le reti anche tra connazionali, con la parziale eccezione delle donne. Un libro descrive le condizioni lavorative degli immigrati a partire dalla situazione in Veneto

Recensionelavoro - migrazioni

La Global gender justice clinic è un progetto della facoltà di giurisprudenza della Cornell University di New York. La clinica lavora su diversi assi e con scopi molteplici ma con un'unica direzione: quella di far progradire la giustizia di genere in tutto il mondo. La "clinica" fornisce assistenza...

Newsistruzione - lavoro - università

Dopo la pubblicazione del suo libro sulla procreazione medicalmente assistita, l'autrice si è trovata al centro di un dibattito vivacissimo e in dialogo con donne e uomini in tutta Italia che si sono identificati con Carla, la protagonista, e il suo compagno. Una storia come quella di molti, tra cliniche e blog, litigi e lacrime ma anche gioia e desiderio a caccia della cicogna

Articolocorpo - pma - storie

Mentre a colpi di sentenze la legislazione italiana in materia di riproduzione medicalmente assistita ha fatto grandi passi avanti, l'ultimo pronunciamento del tribunale internazionale di Strasburgo evita di prendere posizione e per di più si pone in modo paternalista nei confronti delle donne

Articolobioetica - diritto - pma

Non si può garantire un solo principio (la tutela dell'embrione) a scapito di tutti gli altri, ed è iniquo discriminare le coppie economicamente e in base alla gravità del loro problema di infecondità. L'analisi giuridica, punto per punto, delle ragioni per cui il divieto di fecondazione eterologa è stato dichiarato incostituzionale. E irrazionale

Articolobioetica - corpo - diritto - pma

La cancellazione del divieto di eterologa apre a una più estesa interpretazione del concetto di famiglia, non più per forza basata su legami “di sangue”. Con possibili effetti anche per le unioni di persone dello stesso sesso

Articolobioetica - diritto - famiglie - pma

Le definizioni di famiglia, filiazione, genitorialità si aprono a nuove possibilità. Bisogna però individuare i punti in cui ciò che è scientificamente possibile, è anche consentito dal punto di vista giuridico. Ecco perché multidisciplinarità e confronto, anche con le normative estere, sono necessari

Articolobioetica - corpo - diritto - pma

La procreazione assisitia è una delle strade per la genitorialità delle persone gay e lesbiche, negli ultimi anni il tema delle famiglie arcobaleno è entrato nel dibattito, anche grazie a chi ha fatto rete, a chi ha trasformato la propria esperienza in un blog, libro, documentario. Iniziamo da The...

Newsfamiglie - pma - storie