Foto da Flickr/liquene

Sono di piccole dimensioni e concentrate nel settore dei servizi, anche se negli ultimi tempi le aziende guidate da imprenditrici sono un po' aumentate in settori più maschili. Ma il turnover è elevato e aumentano solo quelle avviate da straniere. Tutti i dati e le caratteristiche delle attività in proprio delle donne, che spesso sono l'unica alternativa a un mercato del lavoro da tempo asfittico e che le penalizza

Articolocrisi economica - imprese

Molto si discute di diseguaglianza e distribuzione dei redditi, ma mai lo si fa in una prospettiva di genere. Non è una sorpresa che il numero di donne diminuisca al salire del reddito: quali sono le cause? Una ricerca su dati inglesi e canadesi fa il punto.

Articolodiseguaglianza - retribuzioni

Ricercarsi” è uno studio della Flc-Cgil sugli atenei italiani. Una fotografia impietosa che ritrae una realtà fatta di migliaia di giovani ricercatori che non riescono a entrare a pieno titolo nel mondo del lavoro accademico né trovare un adeguato inserimento in altri settori economici.

Articologenerazioni - ricerca - università

Diverse sperimentazioni sono in corso nell’Unione Europea: istituzioni, organizzazioni sociali, Ong lavorano da tempo per contrastare la discriminazione di genere. Molte iniziative sono partite su impulso dell’Eige e del suo efficace di lavoro di mappatura e diffusione delle buone pratiche. Vediamo quali

Articolobuone pratiche - diseguaglianza - Europa

In vista di Horizon 2020, il programma di finanziamento delle attività di ricerca nell'Unione europea, si discute di come trasformare le buone intenzioni in azioni concrete. Il resoconto dell'ultimo gender summit appena concluso a Bruxelles

Articoloazioni positive - buone pratiche - pari opportunità

Il Rapporto globale su maternità, paternità e lavoro, pubblicato lo scorso maggio, ci racconta l'avanzamento a livello globale dei diritti legati alla maternità, ma mette in luce anche l'inefficienza del "diritto da esportazione" che pretende di universalizzare e mutuare le legislazioni dei paesi occidentali applicandoli nei paesi in via di sviluppo.

Articolodiritto - diseguaglianza

Una delibera della Regione Lazio elimina ogni ambiguità sui consultori, dove non si può obbiettare allo svolgimento delle attività preliminari all'interruzione di gravidanza. E chiarisce che la contraccezione, compresa quella di emergenza, non può essere oggetto del rifiuto. Restano però da riorganizzare le strutture ospedaliere in modo da non compromettere l'applicazione della 194

Articolocorpo - diritto

Permette a mamme e papà di lavorare e in più ha un dimostrato effetto positivo sul futuro rendimento scolastico dei figli. Eppure, il numero di posti a disposizione è tra i più bassi d'Europa, e di politiche per l'infanzia neanche l'ombra.

Articoloscuola - università - welfare

Uno degli aspetti più sottovalutati della crisi è il cambiamento nella cura di anziani e disabili. Soprattutto nei paesi mediterranei - con welfare più fragile e politiche di austerità severe – si è assistito a un progressivo impoverimento non solo degli over 65, ma anche dei loro figli. Con conseguenze generazionali e di genere allarmanti

Articolocura - famiglie - welfare

Una bozza di legge presentata in parlamento punta a introdurre uno strumento per l'acquisto di servizi universali alla persona, dalla cura dei piccoli all'assistenza agli anziani e alle persone non autosufficienti. Un modello mutuato da una positiva esperienza francese, che potrebbe avere numerosi effetti positivi, in primis per le donne. Ecco quali

Articolofinanza pubblica - lavoro - lavoro domestico - welfare

Abbiamo visto un “ministro incinta” e abbiamo letto “il marito dell’assessore”. Eppure la grammatica italiana di norma richiede il genere grammaticale femminile per tutto ciò che ha un referente umano donna. Parola di esperti. E cioè l’Accademia della Crusca, che ha collaborato alla realizzazione...

Newsazioni positive - buone pratiche - stereotipi

Vale più il diritto all'obiezione o quello alla salute? Quando si decide di lavorare per lo stato, prevale il diritto individuale o il dovere di fedeltà alla Repubblica? Queste sono solo alcune delle domande a cui cerca di dare risposta la giurista Federica Grandi nel libro "Doveri costituzionali e obiezione di coscienza". L'autrice analizza la contraddizione creatasi tra la legge 194 e uno dei suoi articoli, il 9, che prevede l'obiezione di coscienza

Recensionebioetica - corpo - istituzioni

Ha subito negli anni e sotto varie forme un costante boicottaggio. L’intervento del presidente della regione Lazio, Nicola Zingaretti, che modifica il ruolo dell’obiezione di coscienza per il personale dei consultori, rappresenta un passo nella giusta direzione

Articolo

Si parlerà di maternità e lavoro, in particolare di rientro al lavoro, in un contesto organizzato per essere baby friendly, come sempre lo sono le serate mom , animate da persone capaci di rendere piacevole l’atmosfera e il luogo per i grandi e per i piccoli. Se ne parlerà da Tuba , libreria delle...

Newsconciliazione - lavoro

Il cobaby è un luogo dove i genitori possono affidare i figli ad un'equipe educativa specializzata mentre lavorano nello spazio di coworking accanto. Si trova a Milano, da Piano C, un servizio pensato prima di tutto per venire incontro alle esigenze delle donne lavoratrici autonome. Piano C è la...

Newsazioni positive

A chi vanno i soldi previsti per il contrasto alla violenza contro le donne? Come verranno ripartiti, e come mai si pensa di aprirne di nuovi, liquidando le strutture storiche con quattro soldi? Dopo aver lanciato l'allarme , la rete D.I.R.E. annuncia una protesta per il 10 luglio, in occasione...

News