NewsAfrica, linguaggi, salute

Sospese in un racconto fotografico. Burkinabè, la mostra a Roma

Hanno tra i 16 e i 19 anni le donne fotografate in bianco e nero da Francesco Cocco per la mostra Burkinabè che sarà esposta alle Officine fotografiche di Roma dall'11 al 20 ottobre 2017. Adjara, Sarina, Linda, Celine, Juliette, Therese, Marietta, Alfonsine, Blessed, Charlene, Zanaba, Mariam, Ibauldo Celine, Kabare, lragazze dei ritratti di Burkinabè vivono nella Repubblica del Burkina Faso, in Africa, in un centro di accoglienza per donne che hanno subito violenza o fuggono da matrimoni combinati.

"Una terra di donne sospese, fra povertà e riscatto, paura e desiderio di cambiare, tradizioni come macigni e nuovi diritti tutti da conquistare. Il racconto fotografico di Francesco Cocco restituisce con estrema delicatezza la battaglia quotidiana di donne e uomini per sopravvivere alla malattia e al dolore, insieme alla loro coraggiosa resilienza" spiegano la curatrice della mostra, Giulia Tornari, e la coordinatrice, Barbara Bonomi Romagnoli. 

Fra i paesi più poveri al mondo, con il 63,8% della popolazione che vive in condizioni di miseria e il 44,5% al di sotto della soglia di povertà assoluta, in Burkina vivono circa 110mila persone con Hiv/Aids e il numero di coloro che ricevono la terapia antiretrovirale è aumentato notevolmente negli ultimi dieci anni: da 3.000 censiti nel 2004 a 46.623 nel 2015, spiega la nota diffusa in occasione della mostra che conta sul sostegno di due organizzazioni impegnate in prima linea per il diritto alla salute e nel contrasto alla violenza – l'Associazione italiana donne per lo sviluppo (Aidos) e Medicus Mundi Italia, entrambe appartenenti all’Osservatorio AiDS Diritti e Salute.  

Dove e quando

Burkinabè, dall 11 al 20 ottobre 2017
Officine Fotografiche Roma (Via Libetta, 1)
Inaugurazione mostra: mercoledì 11 ottobre 2017 ore 19.00

Orari dal 12 al 20 ottobre 2017:
Dal lunedì al venerdì 10/13 – 14.30/19
Sabato 14 ottobre 11/20 e domenica 15 ottobre 12/19