Newsgenerazioni, innovazione, linguaggi

Costruire il futuro, Aied dà voce ai giovani

Foto: Unsplash/ Aki Tolentino

Quest'anno è #costruireilfuturo l'hashtag al centro della gara di idee lanciata dall'Associazione Italiana per l'Educazione Demografica di Roma (Aied Roma). Il contest si rivolge a ragazzi e ragazze d'età compresa tra i 18 e i 35 anni per capire "di cosa hanno bisogno i giovani per innescare la loro spinta innovativa e affrontare in maniera consapevole la costruzione di un nuovo futuro" spiega l'associazione. In palio ci sono 2.500 euro e "la possibilità di avere un ruolo attivo nell’iniziare a immaginare e realizzare un futuro di valore".

L’esaurimento delle risorse naturali, l’avvento dell’intelligenza artificiale, le nuove forme delle parole "lavoro" e "famiglia". Al centro del contest ci sono le poche certezze e le grandi sfide di una globalizzazione davanti a cui si trovano oggi i nati a cavallo degli anni duemila, la prima generazione della storia a conoscere il linguaggio dei nuovi media.

In questo scenario internet rappresenta una risorsa fondamentale per sopravvivere e sviluppare nuove idee, ma è altrettanto vero che le nuove generazioni "dovranno essere sempre più capaci di cavalcare l’onda del cambiamento e farne opportunità di crescita e sviluppo personale e sociale" spiega l'associazione che accoglierà le proposte fino al 6 novembre 2017.

Scopri come partecipare