Newsazioni positive, buone pratiche, città

Roma dà il via alle idee per un'agenda digitale di genere

Foto: Flickr/ Marco Verch

Un "ideario" per un'agenda digitale di genere. La proposta arriva dall'Assessorato Roma Semplice dopo l'approvazione dell'Agenda digitale di Roma Capitale, un documento di riferimento per la "trasformazione digitale della macchina amministrativa e dei servizi da questa erogati" spiega il Comune di Roma.

L'intento è quello di mettere a disposizione di chiunque voglia proporre, commentare, codividere e valutare idee, uno strumento per orientare la digitalizzazione amministrativa a una prospettiva di genere.

La pagina web che sta raccogliendo le idee di cittadine e cittadini, spiega il Comune, è nata proprio "per rendere conto del punto di vista femminile nella definizione dei servizi digitali da erogare da parte dell’Amministrazione per combattere gli stereotipi di genere legati al settore tecnologico, per definire indicatori adeguati alla generazione di valore per le donne per individuare best practice, bisogni e obiettivi che riflettano una generazione del valore al femminile".