Newsbuone pratiche, femminismi, pandemia, violenza

Vicine solidali, la guida di Chayn Italia

Frutto della collaborazione di quindici donne tra operatrici di centri antiviolenza, insegnanti, psicologhe, animatrici di comunità, progettiste, grafiche e illustratrici. Nasce così la Guida alla solidarietà di vicinato di Chayn Italia, una raccolta di consigli e suggerimenti per incoraggiare comportamenti solidali e relazioni di prossimità nei nostri quartieri e supportare le donne che vivono relazioni violente.

Come riportato dall'Organizzazione Mondiale della Sanità, racconta Chayn Italia, l'emergenza Covid-19 ha esacerbato i rischi di violenza domestica e l'interruzione delle reti sociali e protettive ha lasciato le donne isolate con l’uomo maltrattante. A tal fine le attiviste di Chayn Italia hanno lanciato la campagna #inretenonseisola con risorse sia per passare il tempo tra le mura domestiche che per sostenere il lavoro dei centri antiviolenza in questa situazione in cui la tecnologia svolge un ruolo essenziale.

"Attraverso una serie di interviste a operatrici di centri antiviolenza in diverse parti d’Italia è emersa la priorità di diminuire l’isolamento delle donne in relazioni violente e incoraggiare comportamenti solidali verso di loro" raccontano le attiviste. Da qui l’idea di elaborare una guida alla solidarietà di vicinato.

Nella pubblicazione si trovano consigli pratici per essere di supporto alle donne che vivono relazioni violente e creare comunità solidali nei diversi contesti abitativi, sempre tenendo in considerazione le regole di comportamento imposte dall’emergenza Covid-19.

Con una sezione specifica sulla violenza domestica (cos'è e come riconoscerla, come essere di aiuto, cosa dire e cosa evitare quando parli con la tua vicina in difficoltà), una sezione con suggerimenti su come costruire reti di solidarietà all’interno dei propri condomini o quartieri, la guida propone una condivisione degli spazi che abitiamo il più empatica, rispettosa e attenta alle difficoltà che questo momento ci impone.

"Prendersi cura l’una dell’altra, tendere una mano (metaforica), ascoltare e supportarsi è l’unica soluzione praticabile: la tua presenza è il miglior sostegno" commenta Chayn Italia.

Leggi la guida