Rubricaconsigliati da noi

Consigliati da noi. Un albo illustrato su Simone De Beauvoir

Dopo Una stanza tutta per me, ispirato a Virginia Woolf, Serena Ballista torna in libreria con la casa editrice Settenove per raccontare a bambini e bambine un altro pilastro del femminismo internazionale, Simone de Beauvoir.

Ma cos’hanno in comune Simone de Beauvoir e un animale come il castoro? L'autrice Serena Ballista e l'illustratrice Martina Paderni lo raccontano con frasi brevi e immagini evocative, attraverso le quali ci viene restituita la vita di una piccola Simone, detta Beaver, castoro in inglese (come lei stessa racconta in Memorie di una ragazza perbene), in un gioco di assonanze con il proprio cognome.
 

La storia di una delle filosofe e scrittrici più importanti del secolo trascorso, ci arriva attraverso un dettaglio, un ricordo d'infanzia, che sa farsi manifesto politico: una bicicletta negata che, nell'essere rivendicata da una bambina, diventa un gesto rivoluzionario per la donna che scriverà Il secondo sesso. "Donne non si nasce, si diventa", scriverà infatti. Un concetto importante, svelato una pagina dopo l'altra alle bambine e ai bambini di oggi.