Newsbuone pratiche, conciliazione, imprese, istituzioni

Conciliazione in azienda. Nel Lazio un bando dalla Regione

foto Flickr/World Bank Photo Collection

La Regione Lazio ha deciso di stanziare 200mila euro per favorire le strategie di conciliazione all'interno delle aziende. Un bando che si rivolge alle lavoratrici e ai lavoratori dipendenti di imprese e piccole e medie imprese. I piani di conciliazione, si legge sul sito ufficiale del presidente Nicola Zingaretti, "saranno sostenuti attraverso voucher per usufruire di servizi di cura e supporto familiare: dai servizi di trasporto casa-scuola alla baby-sitter, assistenza familiare. La misura prevede una priorità per dipendenti con figli minori e nei casi in cui ci siano familiari con disabilità o non autosufficienti o famiglie monoparentali".

Al centro del finanziamento, l'obiettivo di "favorire la conciliazione tra tempi di vita e di lavoro e consolidare, estendere e rafforzare sul territorio iniziative con cui promuovere l’equilibrio tra la vita familiare e la partecipazione delle donne e degli uomini all’interno del mercato del lavoro, favorendo le pari opportunità".

La scadenza per partecipare è prevista per il prossimo 6 luglio alle ore 12,00. Le richieste di chiarimento potranno essere inoltrate via mail, entro e non oltre il 30 maggio 2015, all’indirizzo conciliazionelavorofamiglia@regione.lazio.it.