Maria Luisa Bianco

Professore Ordinario di Sociologia presso l’Università del Piemonte Orientale, è studiosa delle disuguaglianze nel lavoro e nelle professioni, nei processi educativi, nei rapporti fra i generi. Fra le sue pubblicazioni La sindrome di Archimede, Il Mulino (con Adriana Luciano), Tecnologia senza innovazione, Rosenberg & Sellier, Classi e reti sociali, Il Mulino, Donne al lavoro, Scriptorium, L’Italia delle disuguaglianze, Carocci (curatela), Razionalità locali. Sociologia dei giovani adulti torinesi, Edizioni Fondazione Giovanni Agnelli (con Flavio Ceravolo).

Articoli pubblicati

Cosa accadrebbe al paese se si decidesse di assumere da ottocentomila a un milione di persone giovani e qualificate nella pubblica amministrazione? 

Articoloazioni positive - crisi economica - lavoro - politiche