Video

Contiamo fino a 100. Contro il femminicidio

Un video per dire no al machismo e a ogni violenza sulle donne

 

 

Sono più di cento le donne uccise quest'anno da maschi-killer. Invita a contare lentamente da 1 a 100 il video realizzato in occasione della giornata internazionale contro la violenza sulle donne da Genova Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura. Per rendersi conto dell’enormità, dell’inaudita escalation di violenza per lo più domestica: i killer sono ex-compagni, mariti, partner, padri. Killer che odiano, killer che non amano, killer che violentano la parola "amore", sottolineano gli autori, perché un delitto non può essere “passionale”. Tutto ciò si chiama femminicidio. Per fermarlo, bisogna combattere il machismo. “Chiediamo a voce alta civiltà, cultura, progresso. Contro il femminicidio, contro il machismo. Contro ogni violenza sulle donne”, è l’appello. Regia: Serena Gargani. Calligrafia: Francesca Biasetton. Testo: Luca Borzani e Nicla Vassallo.

 

Altri video

Chi pagherà le conseguenze della crisi dopo il Covid? Marcella Corsi, Lucia Castelli e Giovanni Galli ne parlano con La Repubblica
Video
Dopo il virus, un mondo nuovo? Un dibattito femminista sull'impatto di genere del Covid. Chiara Saraceno e Barbara Leda Kenny ne parlano con MicroMega
Videopandemia
La denuncia del gruppo di esperte contro la violenza del Consiglio europeo: una visione stereotipata dei ruoli continua a limitare le opportunità e la libertà di scelta delle donne
Video
Scrittrici, poete, artiste di tutti i tempi che si sono mantenute fuori dal centro per raccontare mondi che altri non vedevano e collegare territori che altri tenevano separati
Videoarte - cultura - femminismi - linguaggi - storie
Un monologo sugli standard che la società impone alle donne, le parole di Camille Rainville interpretate da Cynthia Nixon a pochi giorni dalla condanna di Harvey Weinstein
Video

Pagine