Newscorpi

L'elemosina per abortire a Londra. Nuova protesta delle spagnole

Le donne spagnole ne mettono a segno un'altra. La variegata protesta contro la proposta del governo spagnolo di cancellare l'aborto legale ha assunto anche la forma di un'elemosina collettiva simbolica. Per raccogliere i soldi necessari per comprare un volo, e andare ad abortire a Londra. Circa 150 donne si sono incontrate nel centro della città basca di Vitoria (Gasteiz in basco), nella provincia di Álava, e si sono messe, cartello in mano, ai bordi della strada a chiedere monete ai passanti e mettere così insieme la crifra necessaria per poter accedere a un aborto legale e sicuro, ma all'estero. E dopo la "raccolta di fondi" in strada le donne hanno portato i cartelli davanti alla sede del Partito Popolare. La notizia è stata diffusa dal giornale locale Noticias de Álava, ed è circolata su twitter con l'ashtag #AbortoLibre via l'account @mybellyismine (di cui c'è anche un gruppo su facebook).