Julie Matthaei

Professoressa di Economia al Wellesley college, dove insegna dal 1978, si definisce femminista, marxista, anti-razzista ed economista-ecologista. Ha un dottorato in Economia alla Yale University, ed è specializzata in “feminist economics”, analisi di genere, teoria economica sulla disuguaglianza di genere.

Professor of Economics at the Wellesley college since 1978, she defines herself as a feminist, marxist, anti-racist, ecological economist. Phd in Economics at Yale University, her focus is on "feminist economics", gender-based analysis ­ and economic theory on gender inequality.


Articoli pubblicati

L'attuale sistema economico, oltre che essere profondamente in crisi, prevede una rigida divisione dei ruoli e del potere ed è basato sull'esistenza di molti perdenti, che spesso sono le donne. Per superarlo bisogna puntare su un nuovo modello, tutto rivolto alla solidarietà e alla collaborazione tra le persone.

Articolopari opportunità

Dallo slogan della Thatcher "There Is No Alternative" al "There Are Thousands of Alternatives": piccoli e grandi esempi di economia solidale, dove quello che conta non è il profitto, ma il benessere collettivo. Un'economista femminista spiega perché la fine della logica dell'uomo economico può aiutarci in tempi di crisi

Articolodiseguaglianza