Mark Smith

Professore associato (part-time) presso la “Grenoble Ecole de Management”. Ha conseguito il dottorato di ricerca presso la Manchester School of Management (UMIST) e ha insegnato alla Manchester Business School, tra il 2004 e il 2007. Ha svolto attività di ricerca per numerose istituzioni, quali la Commissione europea, il Parlamento europeo, l'Ufficio internazionale del lavoro, il British Council, la Fondazione europea per il miglioramento delle condizioni di vita e di lavoro, il Fondo sociale europeo, la Fondazione anglo - tedesca, la Caisses nationale d'allocations familiales e il Centre d'Études et de Recherches sur les Qualifications. Ha interessi di ricerca sul mercato del lavoro, sui singoli individui e organizzazioni, sulle condizioni di lavoro, gestione del tempo, equilibrio vita-lavoro, questioni di genere e il legame tra l'organizzazione del lavoro e i modelli di lavoro.

Articoli pubblicati

La riconversione dell'economia pone una nuova sfida. Quale sarà l'impatto di genere della crescita sostenibile? Un'analisi dei dati esistenti mostra che gli uomini, sovrarappresentati tra i lavori che si perdono, lo saranno anche in quelli che nascono. Come evitare di passare dal vecchio al nuovo portandosi dietro il gap di genere

Articololavoro

Cosa farà l'Europa per l'occupazione? La strategia di Lisbona per il 2010 si è rivelata un libro dei sogni, in alcuni paesi, e non solo per colpa della crisi. Nel piano per il prossimo decennio, un evidente passo indietro dal punto di vista dell'eguaglianza di genere

Articololavoro

Nella media Ue le donne guadagnano il 18% in meno degli uomini. Nell'Unione parte una campagna informativa e politica contro i differenziali salariali di genere. Una realtà con molte facce e qualche sorpresa

Articolopari opportunità - lavoro

La recessione di oggi in Europa colpisce le donne più di quanto non accadesse nel passato. Ma le misure anti-crisi non ne tengono conto. Se lo facessero, saremmo più vicini alla soluzione: cambiare i sistemi di welfare e investire nelle infrastrutture sociali

Articololavoro