Tag: scienza

La storia invisibile delle "donne-computer", agli albori dell'informatica. Quella delle ricercatrici che lavoravano sul moscerino della frutta. E altri indizi del fatto che la comunità scientifica, a parole  meritocratica, mette al margine le donne appena un settore diventa strategico e prestigioso.  Pensiamo alle soluzioni

Articoloscienza

Dalle macchine progettate pensando gli uomini come la norma, e le donne come l'eccezione, ai farmaci "a sesso unico", sono molti i danni del pregiudizio di genere nella ricerca e nell'innovazione. L'approccio va rovesciato: la differenza di genere arricchisce la scienza. Ecco come

Articolosalute - scienza

Per produrre cure efficaci è necessario che la ricerca biomedica prenda in considerazione le differenze biologiche dei sessi e le differenza culturali dei generi. Vanno ripensati i criteri di sperimentazione per ottimizzare le risorse e tutelare le persone. Ci sono buone notizie

Articolosalute - scienza

Donne, cervelli e matematica: un dibattito annoso, tra spiegazioni biologiche e sociali, neuroscienze e stereotipi. Tutto basato sulla domanda: i maschi sono più bravi in matematica? Prima di dare una risposta, chiediamoci: come vengono fatte le domande?

Articoloscienza

Anche le donne colte, ambiziose e con un lavoro stimolante riproducono i ruoli di genere nel lavoro domestico? Una ricerca su un gruppo di ricercatrici - impegnate nella fotonica - risponde di sì. Nel loro caso, la cura non "ruba" ore al lavoro retribuito, ma tempo libero

Articoloscienza

Una ricerca dimostra come il divario salariale esista anche nelle professioni scientifiche e tecniche nonostante questo sia un tabù. Una comparazione tra tutti i paesi europei permette di vedere come il gap vari nello spazio e nel tempo. Con qualche novità

Articoloscienza

Crescono i riconoscimenti, sale la presenza femminile. Ma i dati mostrano che scienza e tecnologia non differiscono da altri settori lavorativi in quanto a segregazione femminile. Perché la scienza non è neutra, e molto resta ancora da fare

Articoloscienza

Nell'estremo tentativo di bloccare la pillola abortiva, il governo sconfina in terreni non suoi. Ultimo terreno di scontro, il ricovero coatto. Una disposizione paradossale, che ignora i dati di fatto: nel 91,2% dei casi di aborto chirurgico la donna sta in ospedale meno di un giorno

Articolocorpi - salute - scienza

Pagine