Valeria Ribeiro Corossacz

Valeria Ribeiro Corossacz è ricercatrice di Antropologia alla Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Modena e Reggio Emilia. Ha lavorato in Brasile su salute riproduttiva, razzismo, sessismo con particolare attenzione al ruolo del movimento negro e del movimento femminista, e in Italia su razzismo e migrazioni. Ha pubblicato diversi volumi tra cui Razzismo, meticciato, democrazia razziale. Le politiche della razza in Brasile (Rubbettino 2005), e ha curato insieme a Alessandra Gribaldo il volume La produzione del genere. Ricerche etnografiche sul femminile e il maschile, di prossima pubblicazione (ombrecorte).

Articoli pubblicati

Dall'altro lato dell'Oceano, ma non molto distante: il caso del Brasile per raccontare la costruzione sociale della mascolinità. Uno studio per comprendere dove nascono le disuguaglianze di genere che esplora l'identità di chi nello squilibrio trova il proprio vantaggio: gli uomini

Articolocorpo