Grazia Moschetti

Lavora per ActionAid dal 2016 come programme developer della Puglia nell’Unità Politiche di genere e giustizia economica, per cui coordina il programma "Cambia terra" per i diritti delle donne impiegate in agricoltura in Sud Italia. Formatasi sui temi della cooperazione internazionale e delle politiche e programmi di intervento per il contrasto alle povertà in ambito agricolo e rurale, ha lavorato per soggetti di cooperazione internazionale sindacale. Si è occupata di programmi di empowerment per le donne impiegate in agricoltura e settori a bassa tutela, per le cooperative nei contesti post-emergenza nel sud-est asiatico, ed è stata esperta per la co-progettazione di comunità delle politiche sociali in Serbia. Per le organizzazioni della società civile si è occupata di programmi europei di antimafia sociale contro la riduzione in schiavitù a scopo di sfruttamento lavorativo e educazione alla legalità con approccio di comunità. Ricercatrice sui temi del welfare, delle migrazioni e dello sfruttamento lavorativo, fa parte del Comitato scientifico dell’Osservatorio per il monitoraggio delle attività di didattica e di ricerca sul tema dell’antimafia delle università pugliesi.

Articoli pubblicati

Politiche di genere in agricoltura: un’occasione storica da non perdere secondo Actionaid, che dal 2016 porta avanti nell'arco ionico il programma 'Cambia Terra', per garantire i diritti e l'empowerment delle agricoltrici nel Mezzoggiorno

Articoloagricoltura - diritti - disuguaglianze - empowerment - lavoro