Mariagrazia Rossilli

Si occupa di studi di genere in particolare relativi alle politiche dell’Unione Europea e alle politiche internazionali. È autrice di pubblicazioni in varie lingue su queste tematiche. Ha curato per Peter Lang Publishing il libro Gender Policies in the European Union (New York 2000) che e’ stato tradotto in spagnolo e pubblicato da Narcea S. A. De Ediciones. Tra i suoi lavori recentiL’uguaglianza fra donne e uomini nel diritto comunitario e nella Carta dei diritti fondamentali dell’Unione Europea in P. Armellini, G. Cotta e B. Pisa (a cura di) Globalizzazione, federalismo e cittadinanza europea (Franco Angeli 2007) e " I diritti delle donne nell'Unione europea", Ediesse 2009.
Ha insegnato nel Master in Pari Opportunità dell’Università Statale di Milano, all'Università di Parma e insegna nell’analogo Master dell’Università Roma Tre. Ha un contratto all’Università di Parma. Lavora come esperta esterna per la Commissione Europea nella valutazione dei progetti Dafne.

Articoli pubblicati

L'Europa ha avuto un fondamentale ruolo di traino nelle politiche per le donne. Che hanno avuto una battuta d'arresto con la crisi, in un cortocircuito tra politiche europee e politiche nazionali.

Articoloausterity - azioni positive - conciliazione - pari opportunità