Maria Ilda Benvenuti

Giurista d'impresa, si occupa di diritto del lavoro, diritto d’autore, privacy, diffamazione e gestione del contenzioso stragiudiziale negli stessi ambiti. Laureata in scienze politiche e in legge, ha conseguito un dottorato in diritto del lavoro e delle relazioni industriali. Dal '93 al '98 ha collaborato con la cattedra di diritto del lavoro dell'università di Milano. Ha continuato a coltivare la passione per i temi del lavoro in un ambito di “ricerca politica”: fa parte del Gruppo Maternità&Paternità e del Gruppo Lavoro della Libreria delle Donne con cui ha pubblicato come co-autrice il Doppio Sì e il manifesto Immagina che il Lavoro.

Articoli pubblicati

L'Italia e il doppio sì (alla cura e al lavoro) difficile da realizzare, le proposte per la conciliazione del gruppo maternità&paternità e il Jobs Act: qualcosa si muove

Articololavoro - maternità - politiche - welfare

L'assegno di maternità è un diritto maturato con il lavoro, o deve essere universale? Sarebbe un passo indietro, o il modo per proteggere anche le "atipiche"? Un contributo al dibattito aperto da inGenere su ridisegno del welfare, cura e diritti. A proposito: con l'8 marzo 2013 scade il termine per adeguarci alle norme europee sui congedi parentali

Articololavoro - welfare

Usare i congedi part time un po' per volta, scegliendo un regime di orario ridotto: una proposta che darebbe vantaggi per tutti. I neogenitori potrebbero evitare di assentarsi a lungo; lo stipendio ne risentirebbe di meno rispetto alla fruizione "standard"; le aziende dovrebbero affrontare meno assenze

Articolofamiglie - lavoro