Roberto Cicciomessere

Già deputato dalla 7a alla 11a legislatura, è consulente di Italia Lavoro per gli studi e le ricerche sul mercato delle lavoro, ha pubblicato studi sulle criticità della partecipazione femminile al mercato del lavoro e sulle donne inattive per motivi familiari, sul welfare aziendale, sui giovani che non studiano e non lavorano (Neet), sugli esiti professionali dell'apprendistato e sulle politiche attive del lavoro.

Articoli pubblicati

Una donna su due al Sud - e quasi 7 su 10 in Campania - risultano "inattive". Cioè non lavorano né cercano lavoro. Ma è un quadro credibile? Nuovi dati rivelano quante sono le donne pronte a lavorare, e perché sfuggono alle statistiche. Il quadro del sud Italia non diventa per questo roseo, ma certo più promettente

Articololavoro

Forze di lavoro e non forze di lavoro, e loro componenti, secondo le definizioni statistiche internazionali

Articoloschede

A volte le imprese offrono orari flessibili utili per l'organizzazione della vita familiare, oppure servizi di welfare, come i nidi. Ma le donne si avvantaggiano meno degli uomini di queste possibilità, perché hanno minore potere contrattuale in azienda. Il che si vede anche da premi e benefit vari

Articololavoro