Stephanie Seguino

Economista, insegna economia all'Università del Vermont ed è ricercatrice associata presso l'Università del Massachusetts/Amherst e fellow researcher al Gund Institute for the Environment. Si occupa di globalizzazione e disuguaglianze, con particolare attenzione agli intrecci tra classe, razza e genere. Suoi articoli e saggi sono comparsi su: Cambridge Journal of Economics, Development and Change, Structural Change and Economic Dynamics, and World Development. Autrice e curatrice di diversi libri sulle disuguaglianze economiche lette in chiave femminista ha lavorato come consulente ed esperta in numerose organizzazioni internazionali inclusa la Banca Mondiale, il programma per lo sviluppo delle Nazioni Unite, l'Asian Development Bank, UNDP, US Aid, e UN Women.

Articoli pubblicati

Da quando è salita in carica, Kshama Sawant, consigliera comunale di Seattle impegnata a tutelare i diritti delle persone è diventata il bersaglio delle destre e di colossi come Amazon. Il commento di Stephanie Seguino, economista femminista del Vermont

ArticoloAmerica - diritti - disuguaglianze