Kamila Kowalska

Giurista, dottore di ricerca in Scienze Politiche e Amministrazione, co-autrice di due monografie sui polacchi in Italia: Polonia. Nuovo Paese di frontiera. Da migranti a comunitari (Caritas Italiana, Roma, 2006) e I polacchi in Italia. Caratteristiche attuali, cambiamenti e prospettive (Idos, Roma, 2016). Dal 2003 vive e lavora a Roma. Collabora con il Centro di Ricerche sulle Migrazioni dell’Università di Varsavia. Tra i suoi interessi accademici: mercato del lavoro, libera circolazione dei lavoratori nell’UE, migrazioni per lavoro, migrazioni femminili, migranti altamente qualificati, l’immigrazione dei polacchi in Italia, politiche migratorie dell’Italia e dell’Ue.

Articoli pubblicati

Come stanno e come hanno vissuto in questi mesi le donne fuggite dalla guerra in Ucraina. I primi dati raccolti da Refugees Welcome raccontano l'accoglienza delle famiglie, e l'inserimento lavorativo delle rifugiate che attualmente si trovano in Italia

Articolodiritti - Europa - famiglie - guerra

Negli ultimi due mesi la Polonia si è trovata a fronteggiare il più alto numero di rifugiati ucraini, la maggior parte di questi sono donne con figli a carico. E dopo la prima accoglienza della società civile, adesso il mercato del lavoro ha davanti la sfida dell'inclusione

ArticoloEuropa - guerra - lavoro