Tag: generazioni

I dati sulle competenze degli adulti hanno diffuso sconforto per le notizie negative: i ritardi degli adulti italiani nella lettura e nella matematica. Ma c'è un fatto positivo: le donne hanno recuperato tutto lo svantaggio, e anzi sono in sorpasso. Merito delle nuove generazioni, e di una capacità maggiore di tenere aperta la mente. Anche da disoccupate

Articologenerazioni - istruzione

I dati sono arrivati ai primi di settembre e più d’uno si è spaventato. “La natalità negli Stati uniti tocca un nuovo record negativo” annunciava allarmato il conduttore di Cnn, seguito a ruota da quello della Abc che raccontava come nel 2012 fossero nati solo 63 bambini ogni mille donne in età...

NewsAmerica - crisi economica - demografia - generazioni

Culle vuote per colpa della Grande Recessione? Un'analisi dei dati e delle tendenze in atto mostra che le cose variano da paese a paese, e per generazioni. La disoccupazione spinge a rinviare (o cancellare) la scelta di fare figli soprattutto nei paesi del Sud Europa e per i più giovani

Articolocrisi economica - famiglie - generazioni

Il "reverse mortgage" può rafforzare gli anziani a rischio povertà, permettendo loro di trasformare la propria casa in reddito. Un'opportunità, in un momento in cui si tagliano le risorse pubbliche per la vecchiaia: il reddito dei pensionati potrebbe salire del 50%. Una soluzione che premia soprattutto le donne anziane. Ma penalizza gli eredi

Articologenerazioni - welfare

Un confronto pubblico e un discorso privato, necessariamente mescolati: nel libro "Fra me e te" Mariella Gramaglia e Maddalena Vianello confrontano, discutono, intrecciano e contrappongono le strade di due generazioni di donne.  Un dialogo epistolare senza sconti su come eravamo, come volevamo essere, come vogliamo essere 

Articologenerazioni

Sono il 15,4% dei giovani europei, 2 milioni e 200mila in Italia: giovani che non lavorano e non studiano. Un Rapporto Eurofound ci dice dove sono, e come sono cresciuti con la crisi. E ne calcola i costi economici: se solo il 20% dei Neet italiani potesse lavorare, ci sarebbe un beneficio di 6,5 miliardi di euro all'anno

Articologenerazioni - lavoro

Come si cambia: un libro racconta le donne che lottavano per cambiare i ruoli di genere, e adesso si trovano nel ruolo più immutabile di tutti, con le loro figlie e i loro figli che le coinvolgono nel lavoro di cura dei nipoti, spesso a tempo pieno. Le nonne femministe tra coccole e contraddizioni

Recensionegenerazioni

Dall'inizio della crisi, il mondo ha 4 milioni di giovani disoccupati in più: in tutto, 75 milioni. Un fenomeno globale, che però colpisce di più le economie sviluppate e l'Europa. E ai disoccupati ufficiali vanno aggiunti gli scoraggiati: un effetto nascosto, che colpisce più gli uomini che le donne. Un'analisi dei dati Ilo

Articologenerazioni - lavoro

Uno studio calcola il rapporto tra aumento del prezzo degli immobili e la probabilità che i ragazzi lascino la famiglia d'origine. Un esempio: con un aumento delle quotazioni di 700 euro al metro quadro, la probabilità di lasciare la famiglia di origine si riduce di circa mezzo punto percentuale per gli uomini e di oltre un punto percentuale per le donne

Articologenerazioni

Pagine