Vocabolaria

Il ministro, la ministra, la ministro? Il giudice donna, la giudicessa, la giudice? Un poster pieghevole e un ebook affrontano in 14 schede i dubbi e i problemi più comuni che nascono quando si tratta di “dire la differenza”, cioè di parlare di donne e uomini con chiarezza e...

Newsbuone pratiche - stereotipi

Comincia il viaggio di inGenere dentro le pratiche aziendali per conciliare vita e lavoro. L'intervista ad Alessandra Galeotti, responsabile Sviluppo e Coaching di Hera, colosso delle multiutility del centro Italia, con più di ottomila dipendenti. Di cui, quasi un quarto, donne.

Articoloazioni positive - buone pratiche - conciliazione - imprese

Il 26 febbraio il Corriere della Sera ha dedicato un’intera pagina di pubblicità contro quella che è stata definita l' ideologia gender per riferirsi ai percorsi di educazione alle differenze nelle scuole. La pagina era mirata a sponsorizzare una petizione promossa da una serie di associazioni (...

Newsgenerazioni - scuola - stereotipi

Ida Dominijanni ci conduce in un viaggio avvincente e grottesco, a ritroso negli ultimi anni del governo Berlusconi. Qui, il sistema inciampa nell’imprevisto della libertà femminile. E l’incantesimo si rompe svelando il trucco che da tempo era sotto gli occhi di tutti. 

Recensionepolitica - sessualità - stereotipi

Gli uomini turchi hanno manifestato in minigonna per partecipare alla mobilitazione contro la violenza che va avanti da giorni in Turchia dopo la morte di Özgecan Aslan, la studentessa universitaria uccisa e data alle fiamme per essersi difesa da un tentativo di stupro. Su quanto il discorso di...

Newsfemminismi - stereotipi - violenza

Dopo una veloce ripresa dalla crisi del 2008, gli Stati Uniti stanno crescendo a ritmi a dir poco invidiabili per l’Europa, da sogno per l’Italia: un 3% è previsto per il 2015 (fonte OCSE). Ma la robusta ripresa non ha invertito tendenze strutturali negative che preoccupavano gli analisti ancor...

Newscrisi economica - lavoro - lavoro domestico

Turchia, si torna a parlare di violenza sulle donne dopo il ritrovamento del corpo senza vita della studentessa Özgecan Aslan. Intanto, le dichiarazioni del presidente Endorgan continuano a sollevare indignazione. Il punto sulle politiche di genere adottate negli ultimi dieci anni

Articolofemminismi - lavoro - pari opportunità - violenza

Esce una nuova pubblicazione a cura della redazione, Per Mariella , eBook che raccoglie tutti gli articoli che Mariella Gramaglia ha scritto per inGenere. "Mariella Gramaglia è stata la prima non economista a entrare nella redazione di inGenere", scrivono le curatrici del volume nell'editoriale. "...

Newsfemminismi - generazioni - storie

L'Italia e il doppio sì (alla cura e al lavoro) difficile da realizzare, le proposte per la conciliazione del gruppo maternità&paternità e il Jobs Act: qualcosa si muove

Articololavoro - maternità - politiche - welfare

Amministratrice attenta, tenace tessitrice di relazioni e connessioni, sempre al servizio della comunità. Cecilia D'Elia racconta Mariella Gramaglia e le sue rivoluzioni per una Roma aperta e solidale

Articolofemminismi - storie

Le zone di tolleranza sarebbero un favoreggiamento alla prostituzione, lo sostiene il prefetto di Roma Giuseppe Pecoraro, e intanto si spacca il dibattito nazionale sui quartieri a luci rosse, il cosidetto “zoning”, già attivo in altri comuni italiani, che consiste nel prevedere una cartografia di...

News

Rania Antonopoulos, vice ministro del lavoro greco, ha un piano per uscire dalla crisi che punta su infrastrutture sociali e uguaglianza di genere: Job Guarantee, un piano di assunzioni pubbliche a termine nei servizi sociali. Quali i pro e i contro? Un'analisi in questo articolo, aspettando di vedere cosa succederà sullo scacchiere europeo

Articoloelezioni - Europa - finanza pubblica - lavoro - pari opportunità - politiche - povertà

Essere femministe, c'è chi dice che non è al passo con i tempi. Eppure molte iniziative di contrasto alla cultura degli stereotipi si moltiplicano e hanno successo, anche e soprattutto, grazie all'uso dei social media. Certo, la rete spesso amplifica pure i comportamenti sessisti, ma le cose possono cambiare se i modelli si trasformano e il femminismo diventa virale

Articolofemminismi - innovazione

La mancanza di ragazze nelle facoltà tecnico-scientifiche ha un costo economico e sociale molto alto, questo è ormai un dato di fatto di cui sono consapevoli anche i governi. Alla Sapienza alcune donne hanno cercato di capire cosa c'è che non va e cosa si può fare per cambiare

Articolobuone pratiche - Europa - scienza - stereotipi - università

Il rapporto LOST fa il punto sulla dispersione scolastica, che riguarda quasi un terzo dei giovani italiani, soprattutto maschi. Quali sono le azioni di contrasto, con quali risultati e a fronte di quale spesa? Un primo dato: a investire di più è il terzo settore

Articolobuone pratiche - scuola - spesa pubblica

Un approccio inclusivo può aiutare anche le piccole imprese ad essere più competitive e al passo con i tempi. Cosa accade quando il diversity management sbarca nelle regioni del sud Italia? L’esperienza del progetto Sommavalore

Articoloazioni positive - buone pratiche - imprese - inclusione

I ragazzi risultano molto più bravi delle ragazze in matematica. Tra i più piccoli invece il divario è minore. E non altrettanto pronunciate sono le differenze in altri settori scientifici. Segno che forse lo stereotipo di genere in questa materia diventa più forte a partire dall'adolescenza. Ma qualcosa si può fare. Anzi, si deve

Articoloistruzione - scuola

Cosa succede in una famiglia quando arriva uno shock economico, per esempio la perdita del lavoro di uno dei suoi membri? Donne e uomini reagiscono in modi opposti, andiamo a vedere come

Articolocrisi economica - Europa - famiglie - lavoro - Mediterraneo

Per mesi hanno indossato guanti rossi di gomma sulle mani che hanno alzato per esprimere il loro dissenso di fronte al governo Samaras, che le ha licenziate più di un anno fa. Sono le addette alle pulizie, ex dipendenti del Ministero delle Finanze greco, donne di mezza età, il simbolo più recente...

Newsausterity - crisi economica - diseguaglianza - finanza pubblica - Grecia - istituzioni - lavoro - Mediterraneo - povertà - spesa pubblica

Una profonda incomprensione corre tra le due sponde del Mediterraneo su temi come la libertà di parola e la religione. Inevitabilmente, il sentire di un decolonizzato è diverso da quello di un ex colonizzatore

ArticoloAfrica - Mediterraneo - religione

Sono solo 6. Sei su ben 105 le donne presidenti degli ordini dei medici d'Italia. Un numero davvero esiguo, quello venuto fuori dall'ultima tornata di elezioni per il rinnovo delle cariche degli ordini dei camici bianchi su tutto il territorio nazionale. «Le donne medico hanno conquistato spazi e...

Newspari opportunità - sanità