Tag: migrazioni

A pochi giorni da 'GendeRIS', la confereza internazionale che si terrà a Roma il 12 maggio per parlare di tratta e sfruttamento di esseri umani in un'ottica di genere, abbiamo intervistato Salvatore Fachile, avvocato specializzato in immigrazione, protezione internazionale e diritti dell’infanzia, tra i relatori della conferenza

Articolodisuguaglianze - migrazioni - politiche - prostituzione - violenza

Le donne rappresentano circa la metà dei flussi migratori internazionali. Spesso, diversamente dal passato, intraprendono da sole il viaggio verso il paese di destinazione. Chi sono queste donne? Da dove vengono? Perché partono? E a quali prospettive vanno incontro?

Articologeografie - migrazioni - storie

Il 6 febbraio è la Giornata Internazionale dedicata al contrasto delle mutilazioni genitali femminili . Sono più di 100 milioni nel mondo , secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità, le donne che hanno subito mutilazioni genitali, circa 3 milioni le bambine a rischio ogni anno in Africa, uno...

NewsAfrica - corpi - empowerment - Europa - migrazioni - politiche - salute
Una ricerca sulla percezione della violenza tra le donne marocchine in Italia
Videodiritti - generazioni - lavoro - Mediterraneo - migrazioni - ricerca - storie - violenza

Più disoccupati e precari, e sempre più poveri anche quelli che lavorano. Praticamente nulle le possibilità di fare lavori qualificati. E soprattuto sempre più isolati: spesso per vergogna delle proprie condizioni, si allentano le reti anche tra connazionali, con la parziale eccezione delle donne. Un libro descrive le condizioni lavorative degli immigrati a partire dalla situazione in Veneto

Recensionelavoro - migrazioni

I lavoratori migranti incontrano problemi specifici nel tenere insieme famiglia e occupazione. Non solo per una questione di tempi ma anche di spazi geografici. Spesso, inoltre, l'accesso al welfare è per loro particolarmente difficile. E a fatica ci si arrangia con soluzioni informali, in primis l'aiuto di parenti e amici

Articolodisuguaglianze - migrazioni - welfare

Sono talmente segregate nel lavoro di cura dei nostri figli e dei nostri anziani che ci dimentichiamo che anche loro hanno una famiglia. Come risolvono i loro problemi di conciliazione? Con molti funambolismi e con il calore delle reti informali. Una ricerca e tante voci

Articolofamiglie - inclusione - migrazioni - storie

La percentuale di nati pre-termine è più alta per le migranti che per le italiane (9,3% contro 6,4), ma le straniere frequentano poco i corsi pre-parto. La mediazione culturale è spesso affidata al volontariato o del tutto assente, e gli investimenti, quando ci sono, sono molto disomogenei. I risultati di un progetto sulla disparità di accesso al sistema sanitario

Articolomigrazioni

A vent'anni dalle grandi ondate migratorie nell'Adriatico, sono cambiati i flussi e i problemi. Si parte di meno, si torna di più. E si prevede un'ondata di anziani "orfani". Per questo serve un nuovo approccio, che tenga conto di bisogni mutati delle famiglie transnazionali. Le soluzioni proposte da un gruppo di esperti

Articolomigrazioni

Per le lavoratrici straniere, al gender gap nei salari si aggiunge un differenziale etnico. Per cui sono il gruppo che guadagna meno (6 euro l'ora, nella media): rispetto agli uomini, e anche rispetto alle donne italiane. Una ricerca quantifica la somma dei due "svantaggi", l'essere donna ed essere straniera

Articolomigrazioni

Pagine